Per inviare una E-mail alla casa editrice:

Edizioni Tracce - alla C. Att. del direttore editoriale

 

Per una precisa impostazione culturale ed editoriale le Edizioni Tracce sono disponibili a leggere e a valutare testi inediti, anche di autori esordienti, per l'eventuale pubblicazione in volume.
 

Ogni Autore può spedirci il file (un unico file) con tutto il testo che è interessato a pubblicare in volume, in modo che il direttore editoriale possa valutare meglio, ed eventualmente (in caso di risposta positiva) inviare una proposta di edizione!
Cercheremo inoltre di rispondere più rapidamente del solito (entro circa 15 o 20 giorni)...
Si può spedire il file in versione .rtf (Rich Text Format) oppure in .doc (programma Word)
oppurein .pdf all'email qui sotto indicata:

edizionitracce@gmail.com

oppure cliccando qui sotto se si ha un programma di posta elettronica installato:

Edizioni Tracce - alla C. Att. del direttore editoriale

Assicuriamo comunque una risposta, con un giudizio critico sintetico.
E' necessario comunque inserire nominativo, indirizzo, città, CAP e recapito telefonico per la risposta.


Nel caso si voglia spedire un cartaceo, occorre inviare una fotocopia del testo inedito di poesia o narrativa o saggistica (che dovrà essere spedito per posta o per corriere), ricevuto il quale il direttore editoriale Ubaldo Giacomucci potrà avere un'idea precisa del valore letterario e delle modalità di pubblicazione, e quindi verrà spedito all'autore un giudizio complessivo, se questo fosse positivo corredato di informazioni dettagliate sulle condizioni editoriali (distribuzione in libreria, promozione, diffusione, ecc.). Naturalmente per l'esame del testo occorre qualche settimana, magari anche uno o due mesi, dal momento in cui perverrà nella sede della casa editrice. La casa editrice comunque riceve con piacere i testi inediti, con l'impegno di leggerli in tempi brevi per un giudizio sincero ed anche per l'eventuale pubblicazione in volume.
L'immagine delle Edizioni Tracce è in crescita continua, siamo o siamo stati presenti su "L'Espresso", "Panorama", "La Repubblica", "Il Corriere della Sera", "Il Tempo", "Il Messaggero", e su altri giornali e periodici. Inoltre stiamo operando a livello internazionale, avendo pubblicato la prima traduzione italiana di un particolare racconto di Marguerite Duras, e di opere di Fernando Pessoa, Gregory Corso, Jacques Rigaut, Arsenij Tarkovskij, Claude Simon (Premio Nobel per la letteratura nel 1985), Jean Giraudoux, Henry James, Desmond Egan, ecc.
La distribuzione delle pubblicazioni della Cooperativa Tracce tocca parecchie città italiane (tra le quali Roma, Milano, Torino, Venezia, Bologna, Firenze, Genova, Napoli, Bari e Palermo) e quindi, quasi unici tra i piccoli editori, siamo in grado di coprire una rete di distribuzione di notevole importanza (numerose librerie, tra le quali la maggior parte delle Feltrinelli). Ogni libro viene inviato in omaggio a 100 critici, scrittori famosi e riviste. Comunicati stampa vengono inviati ai maggiori periodici ed ai quotidiani.
Attendiamo quindi con piacere il testo inedito cartaceo all'indirizzo:
Edizioni Tracce - alla C. Att. di Ubaldo Giacomucci -
Via Eugenia Ravasco 54 - 65123 Pescara.