Clicca qui sopra per inviare una E-mail
 

 

 

 

Concorso letterario "Giovani Autori"

La Fondazione Pescarabruzzo, in collaborazione con le Edizioni Tracce di Pescara, intende incoraggiare e valorizzare la scrittura e la letteratura giovanile, e favorire la promozione culturale della letteratura italiana. A tale scopo ha stabilito di pubblicare ogni anno un volume di narrativa e un volume di poesia scritti da giovani nati, residenti o domiciliati in Italia. Pertanto la Fondazione Pescarabruzzo e le Edizioni Tracce istituiscono due collane editoriali denominate rispettivamente “Fondazione Pescarabruzzo - Giovani Scrittori” e “Fondazione Pescarabruzzo - Giovani Poeti”.

Possono partecipare alla selezione dei testi per la eventuale pubblicazione in volume nelle collane editoriali i giovani che alla data del 16 aprile 2009 abbiano compiuto i 18 anni e non abbiano superato i 30 anni, nati, residenti o domiciliati in Italia, il bando è esteso anche agli italiani o figli di italiani emigrati all’estero.


Come partecipare al Concorso...

Per la partecipazione alla selezione dei testi si prevede il seguente regolamento annuale per l’anno 2009, suddiviso in due sezioni:

a) Narrativa inedita in lingua italiana;

b) Poesia inedita in lingua italiana.

Per la sezione [a] i dattiloscritti non dovranno superare le 80 cartelle e non dovranno essere inferiori alle 50 cartelle [di circa 30 righe l’una] e potranno consistere in un racconto lungo o in una raccolta di racconti.

Per la sezione [b] i dattiloscritti non dovranno superare le 80 cartelle e non dovranno essere inferiori alle 50 cartelle [di circa 30 versi l’una].

Le opere dovranno pervenire in numero di 7 copie fascicolate entro e non oltre il 30 aprile 2009 alla:

Segreteria Editoriale “Giovani Autori” c/o Edizioni Tracce - Via Eugenia Ravasco, 54 - 65123 Pescara.

Il primo foglio di ogni fascicolo dovrà portare la dicitura “Selezione Editoriale Giovani Autori - Fondazione Pescarabruzzo 2009” ed indicare i dati anagrafici di nascita e residenza, indirizzo e numero telefonico  dell’Autore, nonché la sezione alla quale l’Autore intende partecipare.

I dattiloscritti pervenuti non verranno restituiti.


Comitato di Lettura

Il comitato di lettura è composto per il 2009 da Francesco Marroni, Docente di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Pescara, Vito Moretti, Docente universitario, poeta e critico letterario, Umberto Russo, Docente universitario di Storia della critica letteraria, Nicola Mattoscio e Walter Del Duca, o loro delegati, quali rappresentanti della Fondazione Pescarabruzzo, e Nicoletta Di Gregorio e Ubaldo Giacomucci, quali rappresentanti delle Edizioni Tracce. Il giudizio del comitato di lettura è insindacabile.

Il giudizio del comitato di lettura è insindacabile. Il testo ritenuto migliore per ognuna delle due sezioni verrà pubblicato in volume e distribuito in libreria a livello nazionale dalle Edizioni Tracce di Pescara.


Questi i testi pubblicati quali vincitori nell'edizione del 2009:

Riccardo Bertolotti, "Malcom X" (poesie)

Alessio Pelusi, "La moleskine nera" (romanzo)

 

Questi i testi pubblicati quali vincitori nell'edizione del 2007:

Eugenio Di Vito, "Studenti" (poesie)

Sara Evangelista, "L'amorevaso" (racconti)

 

Alcuni libri pubblicati quali testi vincitori del concorso negli anni precedenti:

Di notte (romanzo)

Ubi tu gaius (poesie)

Il paese di Aiace

Mala Canso

Rosso e altri racconti

E' tutto vago e indistinto all'apparenza

 

Per tornare alla home page