COMUNICATO STAMPA

 

Oh che bel sito:

presentazione dell’ultimo libro

di Licio Di Biase

edito dalle Edizioni Tracce

 

 

Venerdì 29 aprile, alle ore 18,00, presso la Sala Petruzzi del Museo delle Genti d’Abruzzo, in via delle Caserme, a Pescara, si terrà la presentazione del romanzo storico di Licio Di BiaseOh che bel sito… Verso Teano – Quando Vittorio Emanuele II sostò a Castellamare e a Pescara”, edito dalle Edizioni Tracce.

Introdurrà e coordinerà Marco Camplone (Giornalista del quotidiano “Il Centro”).

Saluteranno: Rodolfo De Laurentiis (Consigliere d’Amministrazione RAI), Luigi Albore Mascia (Sindaco del Comune di Pescara), Nicoletta Di Gregorio (Presidente Edizioni Tracce).

Interverrà Giordano Bruno Guerri (Presidente Vittoriale e consulente immagine città di Pescara).

Sarà presente l’Autore.

Milo Vallone e Rossella Micolitti leggeranno alcuni brani tratti dal libro.

Dalla quarta di copertina:

 

Vittorio Emanuele II nel Suo procedere verso sud, per raggiungere Garibaldi, poi incontrato a Teano, attraversò località importanti e altre meno importanti, le cui popolazioni erano festanti e orgogliose di salutare il Re che stava unificando l’Italia, annettendo i territori che conquistava al Regno di Sardegna.

In questo Suo percorso sostò anche a Castellamare e a Pescara, sede di una Piazzaforte tra le più importanti del Regno delle Due Sicilie.

Un libro per raccontare, attraverso dialoghi reali e probabili, quei frenetici momenti che precedettero di qualche giorno “l’abbraccio” di Teano, con al centro le tensioni, la vita e i contrasti all’interno della Piazza di Pescara. 

 

Licio Di Biase è nato a Chatelineau (Belgio) il 6 giugno 1957. Politico ed amministratore, ha ricoperto molteplici incarichi di partito ed istituzionali.

Si è dedicato all’approfondimento della storia della città di Pescara pubblicando vari libri e saggi: Castellamare nel tempo (quattro ristampe: 1997, 1998, 1999, 2004 e una nuova edizione: 1997), Pescara-Castellamare: immagini ed emozioni (2001-2003), I giorni della Pescara (2006), Prima Kursaal, poi distilleria… oggi è l’ex Aurum (2007), La Madonna dei Sette Dolori tra storia e leggenda (prima edizione 2008), Divina stella del mare (2009) e La Grande Storia – Pescara-Castellamare dalle origini al XX secolo (2010).

Inoltre ha pubblicato due romanzi storici: Dietro la Chiesa (2004) e Il processo a Carmela - Dove il fiume bagnava il mirto. Il delitto passionale sulle acque della Pescara (2009).

Si è anche dedicato all’analisi e alla ricostruzione storica dell’esperienza politica dei democratici cristiani abruzzesi e ha pubblicato due libri: L’era della Balena (2003) e Giuseppe Spataro, una vita per la democrazia (2005).


Edizioni Tracce

Narrativa

pp. 136
€ 11,00
ISBN 978-88-7433-729-3
dimensioni cm 21x13

 

 

 

 

 

 

Per informazioni:

Edizioni Tracce

Via Eugenia Ravasco, 54

65123 – Pescara (Pe)

Tel/fax. 085/76658 – 085/76073

Segreteria di redazione: Piera De Angelis, Ida Evangelista

ufficiostampatracce@gmail.com, segreteriatracce@gmail.com